Commercio materie plastiche industriali

commercio materie plastiche

Nuova Recuperplast snc di Castel Goffredo (MN) è ditta specializzata non solo nel ritiro e riciclo ma anche nel commercio di materie plastiche industriali, prodotti petrolchimici declassati come PE, PS e PP oltre a PA e ABS.

Il materiale plastico che giunge nel nostro stabilimento viene separato per polimero, per imballaggio e per colore.

Di seguito una breve descrizione delle materie prima seconde commercializzate divise per polimero:

 

- Polistirolo:

PS è il simbolo del Polistirolo che viene indicato anche con il numero 6.

Il polistirolo è il polimero con cui si realizzano prodotti di breve durata, poco tecnici, di solito usa e getta. Viene usato per generi alimentari, farmaceutici e cosmetici: siringhe, imballaggi rigidi, piastre per colture cellulari, isolanti termici e pannelli acustici, piatti, bicchieri e posate di plastica, imballaggi.

 

- Polipropilene:

PP è il simbolo del Polipropilene che viene indicato anche con il numero 5. Il propilene può essere copolimero o omo-polimero.

Il polipropilene è il materiale con cui si realizzano contenitori per alimenti, perché ha buona impermeabilità e non assorbe l’umidità oltre ad essere resistente alle elevate temperature e agli agenti chimici.

Ma è presente anche negli imballaggi sterili, siringhe, tubi, connettori, bottiglie, zerbini, scolapasta, isolante per cavi elettrici, in alternativa al cloruro di polivinile.

 

- Abs (acrilonitrile butadiene-stirene):

ABS è il materiale plastico con più resistenza all’urto e alla stabilità termica, in particolare alle temperature più basse e per questo motivo viene utilizzato sia liscio sia goffrato, in settori tecnici, carter e contenitori per ogni settore, ma soprattutto per le parti interne di congelatori e frigoriferi

 

- PA (Poliammidi):

Le poliammidi PA – poliammide (nylon) e PA 6 / PA 6.6 sono tra i tecnopolimeri più utilizzati per il rapporto qualità – prezzo e garantiscono elevate prestazioni grazie alla loro durata e resistenza alle temperature, agli agenti chimici e al tempo.

Vengono usati per interruttori, quadri elettrici, sci e pattini in linea, ruote dei carrelli, pellicole da imballaggio e hanno un largo impiego nell’ industria automobilistica (specchi, maniglie,…)

 

- PE (polietilene):

PE è il simbolo del Polietilene. Si distingue tra PE ad alta densità (HDPE, PE-HD) o a bassa densità (LDPE, PELD) e in questi casi è indicato anche con il numero 2 ( HDPE) o 4 (LDPE). Resistente all’abrasione, alle basse temperature e agli sbalzi di temperatura esterna.

Il Polietilene ad Alta Densità viene utilizzato per i contenitori di acqua, benzina e rifiuti e per apparecchi dell’industria chimica, sanitaria ed automobilistica.

HDPE da stampaggio, soffiaggio o da tubo.

 

- PC (Policarbonato):

Il policarbonato è un polimero termoplastico che può avere proprietà particolari di trasparenza, durezza, resistenza meccanica e termica

 

- PVC:

Il PVC, polivinilcloruro è il polimetro più importante dei monomeri vinilici ed è quello più utilizzato al mondo. Molto sensibile a luce e calore che hanno su questo polimero un effetto degradativo che lo porta prima all'ingiallimento e poi alla decomposizione.

 

- PMMA:

Il PMMA, detto anche polimetilmetacrilato è formato da polimeri del metacrilato e del metile.
E' noto anche con il nome commerciale Plexiglas®.
E' molto trasparente, a volte più del vetro. Può essere anche infrangibile e viene usato nella fabbricazione di vetri di sicurezza o nell'arredamento. Viene spesso usato in alternativa al vetro, del quale ovviamente ha un punto di rottura superiore.

 

 

Per ulteriori informazioni contattate il nostro magazzino e ufficio acquisti al numero 0376 780238 oppure compilando il form  nella sezione contatti.

Share by: